LA MARCIA DI GIUSEPPE IACHINI È STATA QUASI PERFETTA


La marcia di Giuseppe Iachini è stata quasi perfetta
tempo: 39ms
RSS
26/10/2013 -

La marcia di Giuseppe Iachini è stata quasi perfetta. Tre vittorie ed un pareggio, il miglior cammino in campionato nell'ultimo mese (insieme alla Virtus Lanciano), hanno riportato il Palermo nei piani altissimi della classifica. Ora i rosanero non devono fermarsi: tre punti contro il Varese cementerebbero ancora di più le convinzioni ed il morale di un gruppo che vuole continuare a vincere.

L'incontro di questo pomeriggio vedrà inoltre di fronte due dei quattro giocatori in testa alla classifica cannonieri. Il Palermo si affida ancora ad Abel Hernandez, che con la doppietta di Siena è salito a quota sette reti. Stesso bottino per Leonardo Pavoletti, "pericolo pubblico" numero uno per la difesa di Iachini.

Il tecnico di Ascoli Piceno dovrà rinunciare agli squalificati Bolzoni e Morganella: per lo stesso motivo Stefano Sottili dovrà rinunciare, nelle fila biancorosse, a Damonte. Arbitrerà l'incontro Renzo Candussio di Cervignano, calcio d'inizio alle ore 15.00 al "Barbera".



Query
Template: /notizie/index.cfm:19
Execution Time: 0.72 ms
Record Count: 1
Cached: No
Lazy: No
SQL:
SELECT * FROM news
where tipo ='news' and (data<'20210921' or (data='20210921' and ora<='164149'))
and id_arg = 1012539
and azienda like '%01%'
order by data desc,ora desc,id_arg desc
id_argtipoareaTitoloDataoraKeywordsdescrizionebreveDescrizioneufficiocittaAutoreid_inserimentoimmagineinhomeINSLIDERfonteinevidenzaidargomeidteampeopledoccorrelatiStartDateEndDateaziendaPROPRIETARIOriservatocontalettureesclusiva
11012539NewsCampionatiLa marcia di Giuseppe Iachini è stata quasi perfetta20131026101939PalermoLa marcia di Giuseppe Iachini è stata quasi perfettaLa marcia di Giuseppe Iachini è stata quasi perfetta. Tre vittorie ed un pareggio, il miglior cammino in campionato nell'ultimo mese (insieme alla Virtus Lanciano), hanno riportato il Palermo nei piani altissimi della classifica. Ora i rosanero non devono fermarsi: tre punti contro il Varese cementerebbero ancora di più le convinzioni ed il morale di un gruppo che vuole continuare a vincere.<br><br> L'incontro di questo pomeriggio vedrà inoltre di fronte due dei quattro giocatori in testa alla classifica cannonieri. Il Palermo si affida ancora ad Abel Hernandez, che con la doppietta di Siena è salito a quota sette reti. Stesso bottino per Leonardo Pavoletti, "pericolo pubblico" numero uno per la difesa di Iachini.<br><br> Il tecnico di Ascoli Piceno dovrà rinunciare agli squalificati Bolzoni e Morganella: per lo stesso motivo Stefano Sottili dovrà rinunciare, nelle fila biancorosse, a Damonte. Arbitrerà l'incontro Renzo Candussio di Cervignano, calcio d'inizio alle ore 15.00 al "Barbera".<br><br>gp01ctgp01ctgiuseppe+iachini+ac+chievo+verona+v+brescia+hhcc9jszma8l.jpgSiNpalermo-1012539.htmSi-01,02,03010275

Le nostre Esclusive

notizie calcio
Il Conte pensiero
di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013