A TORINO SI SVOLGONO I CAMPIONATI MONDIALI DI CALCIO BALILLA


Al Palazzetto dello Sport di Torino, un ritorno di passione verso un gioco antico che si presenta come Campionato Mondiale: il Calcio Balilla
tempo: 45ms
RSS
Torino, 09/04/2015 -


Caro vecchio calcio balilla! Non è l’inizio della solita fastidiosa retorica, che ci fa vedere sempre ciò che al passato è stato meglio del presente. No, questo non è il nostro intento, anche perché siamo convinti che ogni periodo storico non si racchiude con la considerazione di “meglio” o “peggio”, ma, più semplicemente, si identifica in maniera diversa. Ed è per questo che ci piace cominciare così, in maniera romantica, presentando l’antico gioco che oggi Torino, Capitale Europea dello Sport 2015, ha organizzato. Dall’ 8 al 12 Aprile 2015, la città piemontese ospita all’interno del Palazzetto dello Sport del Parco Ruffini, l’evento Speed Ball World Championship. E’ l’occasione ghiotta per assistere al Campionato Mondiale di un gioco che, probabilmente, almeno una volta nella vita ci ha visto protagonisti, ma mai spettatori. E’ l’occasione per curiosare, essere inclusivi di un evento cui partecipano oltre 700 atleti provenienti da 33 Paesi. I campioni di Calcio Balilla sono suddivisi tra uomini, donne, junior, senior e diversamente abili, giusto per garantire spettacolo e grande partecipazione. Organizzata dalla Federazione Italiana Calcio Balilla in collaborazione con l’International Table Soccer e promossa dalla Città di Torino, al Campionato Mondiale di Calcio Balilla si è aggiunta una nuova disciplina denominata Speed Ball, uno stile calcio balilla all’italiana con cui gli atleti si cimentano il primo giorno. La Danimarca è chiamata a difendere il titolo mondiale nella categoria donne, mentre gli Stati Uniti cercheranno di bissare il titolo vinto l’anno scorso nella categoria uomini. Le nazioni europee avranno nuovi avversari come le sudamericane Argentina, Perù e Brasile. Ma saranno alle prese anche contro l’Australia, il Giappone, il Kuwait, l’Iran, la Cina, la Russia, l’Italia. Tutte le competizioni sono trasmesse in diretta streaming sul sito www.table-soccer.org/ e in differita su Rai Sport. Massimo Ragona, presidente FICB Federazione Italiana Calcio Balilla, si dice orgoglioso di aver organizzato questo evento in una delle arene simbolo di Torino – il Palazzetto dello Sport del Parco Ruffini. “Questa è una grande opportunità per mostrare a tutto il mondo il nostro splendido sport, grazie al supporto delle Istituzioni ed alla copertura dei media locali, nazionali e internazionali”. Ma che meravigliosa idea, è stata quella di organizzare l’evento mondiale di un gioco che ci ha visto giocare da piccoli. Anzi, molti di noi l’hanno avuto per regalo a Natale, e chi non l’ha potuto avere perché costava troppo, ha giocato sicuramente all’oratorio, in qualche associazione sportiva o durante le vacanze estive in qualche bar oppure nel lungomare. Che bello era! C’è chi amava stare in porta e chi voleva stare all’attacco, formando una squadra di due contro due. Ma anche giocare da soli contro un altro, aveva il suo fascino. Adesso Torino ci stuzzica i ricordi, ci tiene amorevolmente romantici di un gioco ridiventato moderno e che è considerato uno sport a tutti gli effetti. Uno spettacolo che andremo sicuramente a vedere all’interno del Palazzetto dello Sport della Città della Mole, sempre prodiga di novità e viva nel proporre intense emozioni. Un evento sportivo e culturale che accogliamo, non solo con la curiosità di vedere i campioni di tutto il mondo, ma, soprattutto, ci immergiamo anima e corpo in un ambiente che significa incontro, relazioni, confronto con le più disparate razze e culture di tutto il mondo. E, visti i tempi in cui siamo spesso soggetti alla tentazione della disgregazione dei valori umani, questo evento culturale e sportivo, promosso dalla Città di Torino, non può essere considerato altro che positivo nella sua connotazione che s’interseca tra gioco e relazioni umane.

Salvino Cavallaro                  



Salvino Cavallaro


    Query
    Template: /notizie/index.cfm:19
    Execution Time: 0.832 ms
    Record Count: 1
    Cached: No
    Lazy: No
    SQL:
    SELECT * FROM news
    where tipo ='news' and (data<'20210731' or (data='20210731' and ora<='164757'))
    and id_arg = 1013060
    and azienda like '%01%'
    order by data desc,ora desc,id_arg desc
    id_argtipoareaTitoloDataoraKeywordsdescrizionebreveDescrizioneufficiocittaAutoreid_inserimentoimmagineinhomeINSLIDERfonteinevidenzaidargomeidteampeopledoccorrelatiStartDateEndDateaziendaPROPRIETARIOriservatocontalettureesclusiva
    11013060NewsEditorialeA Torino si svolgono i Campionati Mondiali di Calcio Balilla20150409190747Al Palazzetto dello Sport di Torino, un ritorno di passione verso un gioco antico che si presenta come Campionato Mondiale: il Calcio Balilla <br><font face="Times New Roman" size="3"> </font><p style="margin: 0cm 0cm 10pt; text-align: justify;"><span style='line-height: 115%; font-family: "Cambria","serif"; font-size: 12pt; mso-ascii-theme-font: major-latin; mso-hansi-theme-font: major-latin;'>Caro vecchio calcio balilla! Non è l’inizio della solita fastidiosa retorica, che ci fa vedere sempre ciò che al passato è stato meglio del presente. No, questo non è il nostro intento, anche perché siamo convinti che ogni periodo storico non si racchiude con la considerazione di “meglio” o “peggio”, ma, più semplicemente, si identifica in maniera diversa. Ed è per questo che ci piace cominciare così, in maniera romantica, presentando l’antico gioco che oggi Torino, Capitale Europea dello Sport 2015, ha organizzato. Dall’ 8 al 12 Aprile 2015, la città piemontese ospita all’interno del Palazzetto dello Sport del Parco Ruffini, l’evento <b style="mso-bidi-font-weight: normal;">Speed Ball</b> <b style="mso-bidi-font-weight: normal;">World Championship</b>. E’ l’occasione ghiotta per assistere al Campionato Mondiale di un gioco che, probabilmente, almeno una volta nella vita ci ha visto protagonisti, ma mai spettatori. E’ l’occasione per curiosare, essere inclusivi di un evento cui partecipano oltre 700 atleti provenienti da 33 Paesi. I campioni di Calcio Balilla sono suddivisi tra uomini, donne, junior, senior e diversamente abili, giusto per garantire spettacolo e grande partecipazione. Organizzata dalla Federazione Italiana Calcio Balilla in collaborazione con l’International Table Soccer e promossa dalla Città di Torino, al Campionato Mondiale di Calcio Balilla si è aggiunta una nuova disciplina denominata Speed Ball, uno stile calcio balilla all’italiana con cui gli atleti si cimentano il primo giorno. La Danimarca è chiamata a difendere il titolo mondiale nella categoria donne, mentre gli Stati Uniti cercheranno di bissare il titolo vinto l’anno scorso nella categoria uomini. Le nazioni europee avranno nuovi avversari come le sudamericane Argentina, Perù e Brasile. Ma saranno alle prese anche contro l’Australia, il Giappone, il Kuwait, l’Iran, la Cina, la Russia, l’Italia. Tutte le competizioni sono trasmesse in diretta streaming sul sito <a href="http://www.table-soccer.org/"><font color="#0000ff">www.table-soccer.org/</font></a> e in differita su Rai Sport. Massimo Ragona, presidente FICB Federazione Italiana Calcio Balilla, si dice orgoglioso di aver organizzato questo evento in una delle arene simbolo di Torino – il Palazzetto dello Sport del Parco Ruffini. <b style="mso-bidi-font-weight: normal;">“Questa è una grande opportunità per mostrare a tutto il mondo il nostro splendido sport, grazie al supporto delle Istituzioni ed alla copertura dei media locali, nazionali e</b> <b style="mso-bidi-font-weight: normal;">internazionali”.</b> Ma che meravigliosa idea, è stata quella di organizzare l’evento mondiale di un gioco che ci ha visto giocare da piccoli. Anzi, molti di noi l’hanno avuto per regalo a Natale, e chi non l’ha potuto avere perché costava troppo, ha giocato sicuramente all’oratorio, in qualche associazione sportiva o durante le vacanze estive in qualche bar oppure nel lungomare. Che bello era! C’è chi amava stare in porta e chi voleva stare all’attacco, formando una squadra di due contro due. Ma anche giocare da soli contro un altro, aveva il suo fascino. Adesso Torino ci stuzzica i ricordi, ci tiene amorevolmente romantici di un gioco ridiventato moderno e che è considerato uno sport a tutti gli effetti. Uno spettacolo che andremo sicuramente a vedere all’interno del Palazzetto dello Sport della Città della Mole, sempre prodiga di novità e viva nel proporre intense emozioni. Un evento sportivo e culturale che accogliamo, non solo con la curiosità di vedere i campioni di tutto il mondo, ma, soprattutto, ci immergiamo anima e corpo in un ambiente che significa incontro, relazioni, confronto con le più disparate razze e culture di tutto il mondo. E, visti i tempi in cui siamo spesso soggetti alla tentazione della disgregazione dei valori umani, questo evento culturale e sportivo, promosso dalla Città di Torino, non può essere considerato altro che positivo nella sua connotazione che s’interseca tra gioco e relazioni umane.</span><br><br><font face="Times New Roman" size="3"> </font><p style="margin: 0cm 0cm 10pt; text-align: justify;"><b style="mso-bidi-font-weight: normal;"><span style='line-height: 115%; font-family: "Cambria","serif"; font-size: 12pt; mso-ascii-theme-font: major-latin; mso-hansi-theme-font: major-latin;'>Salvino Cavallaro <span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span><span style="mso-spacerun: yes;">&nbsp;</span></span></b><br><br><font face="Times New Roman" size="3"> </font><br><br>Torinofl0711fl0711campionati-mondiali-di-calcio-balilla-foto.jpgSiNa-torino-si-svolgono-i-campionati-mondiali-di-calcio-balilla-1013060.htmSi100451001,02,03030594

    Le nostre Esclusive

    notizie calcio
    Il Conte pensiero
    di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
    Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
    della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
    Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
    della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013