calcio mercato
William Hill Casino

EURO 2012, ITALIA SCHIANTA INGHILTERRA ED È QUESTO IL RESPONSO DELL`ULTIMO QUARTO. PROTAGONISTA UN FORMIDABILE PIRLO


Euro 2012 Italia Inghilterra Pirlo
RSS
25/06/2012 -

Che Andrea Pirlo fosse un Campione nessuno lo dubitava. Ieri sera il centrocampista della Juventus ha lasciato il mondo intero a bocca aperta con un rigore in versione cucchiaio, come fece Totti nell'europeo del 2000 e, perdipiù, nel momento meno favorevole per la nostra nazionale dopo l'errore di Montolivo dagli undici metri.

In realtà quello che fin dal 2006 abbiamo denominato cucchiaio fu realizzato per la prima volta nell'Europeo del 1976 da Antonio Panenka nei rigori conclusivi di una finale combattutissima tra la sua Cecoslovacchia e la Germania.

I Tre Leoni sono sembrati solo undici agnellini impauriti, quelli che ancora si vantano che il football l'hanno inventato loro. I numeri parlano da soli: 36 tiri a 9; 21 in porta a 4; 68% di possesso palla azzurro; 833 passaggi a 364; 7 corner a 3. Il tutto frutto della sapiente regia di Pirlo, dei i terzini che sono stati delle vere e proprie spine nel fianco e di DeRossi strepitoso finchè il fisico lo ha sorretto; di Marchisio che non ha fatto mancare la solita corsa e tecnica, del fatto che finalmente si è anche visto un Balotelli che ha lottato senza risparmiarsi contro il compagno di club Lescott e Terry, senza mai lasciarsi andare a comportamenti sopra le righe; dei due centrali Barzagli e Bonucci che hanno annullato quel Rooney, grande spauracchio della vigilia, di Buffon che ha fatto solo due parate, ma fondamentali: su Johnson a inizio gara e sul rigore di Cole. Anche dalla panchina è arrivato un supporto fondamentale: Diamanti (suo il rigore decisivo), Maggio e Nocerino hanno fatto in pieno la loro parte.

Ora sotto con la Germania, che storicamente bastoniamo nei grandi appuntamenti: un`Italia così, nonostante la prevedibile stanchezza, non deve aver paura di nessuno.

Antonio Ioppolo

Le nostre Esclusive

notizie calcio
Giro d`Italia: a Caltagirone la spunta il belga Wellens
di Ivano Messineo, Mercoledì 09 Maggio 2018
Il Conte pensiero
di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013