calcio mercato
William Hill Casino

IBRA E THIAGO AL PSG: AFFARE UFFICIALIZZATO DA BERLUSCONI?


Intanto Borini ad un passo dal Liverpool
RSS
12/07/2012 -

Ci siamo: fra qualche ora probabilmente potremmo anche chiamarli Thiagò e Ibrà. Ad uffcializzare la buona riuscita della trattativa, secondo quanto trapela da una riunione del Pdl, c'ha pensato Silvio Berlusconi, che avrebbe così detto: "Li ho venduti, c' ho guadagnato oltre 150 milioni. Non accettare sarebbe stato da irresponsabili". Domani Raiola incontrerà di nuovo i dirigenti francesi per discutere il contratto dello svedese, e non è da escludere che arrivi la fumata bianca.

Adesso la palla passa a Galliani: sarà lui a dover rifondare la squadra. L'ad rossonero sogna Ogbonna, ma costa troppo e allora oggi ha incontrato il figlio del presidente del Porto per Rolando, costo 8 milioni. Si può chiudere, soprattutto se si considera che Dedè ha rinnovato. In avanti oggi c'è stato un contatto col procuratore di Destro, cosa che ha fatto irritare terribilmente la Roma: i giallorossi vogliono il centravanti a tutti i costi e cercano ora di bruciare i tempi. L'obiettivo è vendere subito Borini al Liverpool, ricavando così i 13 milioni da girare direttamente al Siena: tutto questo da fare prima che il Milan chiuda col Psg. Sabatini intanto spera di poter ufficializzare Bradley e Tatchidis: fromalizzato oggi invece l'acquisto Lucca, brasiliano dell'Internacional.

In casa Inter  Moratti oggi ha detto che adesso si deve stringere per Lucas e Paulinho, ma quest'ultimo ha dichiarato di non volersi muovere: dal Brasile qualcuno dice che i due affari sono già stati conclusi ma l'impressione è che ancora ci sia molto da lavorare. In uscita Julio Cesar ha accettato di essere ceduto e sta cercando squadra per non perdere la nazionale, mentre su Pazzini c'è un timido interessamento della Lazio.

Affari conclusi, o quasi: Canini oggi è passato al Genoa, Santana del Napoli e Sansone del Sassuolo al Toro, Barrientos non ha rinnovato col Catania, Fiedeleff ha salutato il Napoli per andare a Parma, la Juve pressa per Jovetic, l'agente di Sneijder dice che il suo assistito non andrà all'Anzhi,  mentre Capello è in Russia per firmare il suo contratto da allenatore della nazionale.

Secca smentita del Napoli su Kakà: trasferimento impossibile.

 

 

Luca Bonaccorso

Le nostre Esclusive

notizie calcio
Giro d`Italia: a Caltagirone la spunta il belga Wellens
di Ivano Messineo, Mercoledì 09 Maggio 2018
Il Conte pensiero
di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013