calcio mercato
William Hill Casino

BUON COMPLEANNO PAULO


Dybala compie 25 anni.
RSS
Torino , 15/11/2018 -


Oggi 15 novembre 2018 Paulo Dybala compie 25 anni, essendo nato a Laguna Larga (Argentina) nel 1993. Si può dire tutto di lui, campione dalla faccia pulita che manifesta sul campo la sua gioia, ma anche i momenti no che attraversano gran parte dei calciatori. Sì, perché dentro quella maglia c’è un uomo ricco, famoso, fortunato, ma c’è anche una persona     consapevole che oltre il talento ci sono i sentimenti che lo accomunano a tutti, anche a chi è meno fortunato. Ed è per questo che qualche anno fa, debitamente camuffato di finta barba, occhiali, sciarpa e cappello per non farsi riconoscere, è andato per le vie del centro di Torino a offrire conforto agli ultimi, a quei clochard che sdraiati in angoli di strada manifestano tutta la loro difficoltà di vivere. Sotto i portici di Piazza Castello, piuttosto che Via Po, Via Roma e Piazza San Carlo. Un giro a notte fonda di un inverno gelido torinese, in cui per strada è persino difficile intravvedere chi ti incontra, talmente la nebbia si taglia col coltello. Eppure, Paulo Dybala e Juan Iturbe (ricordate il calciatore del Verona, della Roma e del Torino) spinti dalla medesima voglia di volere fare del bene, hanno portato generi di conforto e aiuto a chi si lascia andare, a chi ha alle spalle una storia capace di non fare più apprezzare la vita in quanto tale. Ecco, questo è Paulo Dybala che tante volte noi giornalisti critichiamo in quelle sere allo stadio in cui non fa gol, non riesce ad essere determinante e, soprattutto, delude proprio in quelle prerogative tecniche e quel talento che madre natura gli ha dato. Ma c’è un altro Paulo, quello dalla faccia d’angelo che manifesta tutta la sua sensibilità per chi soffre ed è meno fortunato di lui. E poi ci sono milioni di ragazzini che giocano al pallone, fanno gol ed esultano con la “Mask”. Proprio come Amir, un bimbo di 10 anni che viene dall’Iran e tira benissimo le punizioni, dribbla, tira bene in porta ed esulta come il suo campione preferito. E’ la pagina del calcio che amiamo di più, perché è la più pulita in un mondo che spesso ci induce ad abbatterci a causa dei suoi interpreti non sempre esemplari nel loro comportamento. Ma che importa, anche se non sono in molti, attingiamo da certi esempi positivi che ci arrivano con umiltà, senza la sperticata voglia di sbandierare ai quattro venti il bene verso gli altri. Così come Paulo Dybala, il numero 10 della Juventus che si è vestito da clochard per non farsi riconoscere e sentirsi vicino a loro. Lui che oggi compie 25 anni ed ha ancora una lunga strada da percorrere. Auguri Paulo!

Salvino Cavallaro      

 

Salvino Cavallaro


    Le nostre Esclusive

    notizie calcio
    Giro d`Italia: a Caltagirone la spunta il belga Wellens
    di Ivano Messineo, Mercoledì 09 Maggio 2018
    Il Conte pensiero
    di Salvino Cavallaro, Mercoledì 21 Maggio 2014
    Tosi: «Contento di aver fermato il Messina. Il Milazzo ha subito uno scippo»
    della nostra redazione, Venerdì 25 Ottobre 2013
    Tosi: «Saremo pronti per il Messina»
    della nostra redazione, Lunedì 23 Settembre 2013